skip to Main Content

casssvizz.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Sabino Cassese oggi sul Corriere della Sera: “[…] L’idea, poi, dei grillini di introdurre referendum cittadini senza quorum si presta a manipolazioni della volontà popolare, perché così nessuno mai saprà quante persone sostengono una proposta e quante vi si oppongono, dov’è la maggioranza e dove la minoranza. Consiglierei agli autori di queste strampalate proposte di rileggere un saggio di Norberto Bobbio del 1978, poi ripubblicato nel volume dello stesso autore su Il futuro della democrazia, del 1984. Lì Bobbio definiva impossibile che tutti decidano su tutto in società complesse, e insensato proporlo.

Si consiglia all’autore di questo strampalato articolo di fare una gita in Svizzera dove, così come nella maggioranza degli Stati del mondo, non è previsto il raggiungimento del quorum per rendere valido il risultato di un referendum. Norberto Bobbio nel giugno 1990 denunziò l’astensionismo come un “trucco” per far saltare il quorum e invalidare un referendum, questa argomentazione è una delle più forti utilizzate dai sostenitori del referendum senza quorum. Perché mantenendo una soglia di partecipazione e invitando all’astensione, il governo può manipolare la volontà popolare, come avvenuto con il referendum delle trivelle dell’anno scorso. Cassese: studiare a memoria non basta.

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l’hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg




Source link


Back To Top
Search